Router 4G Fisso con Sim Card per connettersi senza ADSL

Non sempre l’adsl è disponibile, o meglio non sempre possediamo una linea fissa di casa per connetterci ad Internet. Abbiamo visto che in alcuni casi possiamo ovviare a questo problema utilizzando dei router portatili che ospitano una sim card per sfruttare la rete mobile.

Sul mercato esiste il router 4G fisso , un modello che può sia sfruttare la linea fissa adsl di casa che quella mobile. Uno dei migliori modem 4G fisso è sicuramente l’ ASUS RT-AC68U, in grado di collegarsi  ad Internet sfruttano sia le reti fisse sia a quelle mobili. Attenzione, per la connessione mobile 4G ha bisogno di una chiavetta USB dongle dove inserire la sim card.

E’ dotato di quattro porte LAN e offre protezione anti-malware Trend Micro integrata e impostazioni di qualità del servizio (QoS) e controllo parentale di facile utilizzo. Le sue solide prestazioni, il robusto set di funzionalità e il prezzo accessibile gli fanno guadagnare la nostra scelta degli editori per router economici.

asus-modem-4g

È un router in grado di raggiungere velocità massime fino a 450 Mbps sulla banda a 2,4 GHz e fino a 1.300 Mbps sulla banda a 5 GHz. Supporta il  beamforming (tecnologia in grado di modulare fase e ampiezza delle onde radio, così da indirizzarle verso le zone nelle quali si trovano i dispositivi), che trasmette i segnali direttamente ai client, ma non lo streaming di dati simultaneo MU-MIMO. Quindi è un ottimo ROUTER per il gaming vista la sua velocità.

Nelle impostazioni di AiProtection, è possibile configurare le utilità di protezione della rete di Trend Micro, tra cui Blocco di siti dannosi, IPS a due vie (Sistema di prevenzione delle intrusioni), Protezione dei dispositivi infetti e Valutazione della sicurezza del router.

Altre impostazioni generali includono Adaptive QoS, che consente di assegnare facilmente la priorità di rete in base all’applicazione e include Giochi, Streaming multimediale, Navigazione Web e predefiniti personalizzati. Qui è anche possibile visualizzare una cronologia dei siti Web visitati in base al cliente e limitare i limiti di larghezza di banda. Utilizza le impostazioni di AiCloud per connetterti e gestire il router da qualsiasi luogo tramite Internet.

Nel menu Advanced è possibile configurare le impostazioni per il filtro MAC, Radius Server e Wireless Bridge e impostazioni professionali come RTS Threshold, Beacon Interval, Beamforming e WPS connection. Altre opzioni avanzate consentono di configurare le impostazioni VPN, IPv6 e Firewall e visualizzare i registri di sistema, aggiornare il firmware ed eseguire il backup delle impostazioni del router.

Se cercate una soluzione piú economica, sotto i 100 euro, c’è questo router 4g con slot sim card incorporata ovvero il TP-Link Archer MR600. La sim card (micro sim) si introduce direttamente nella parte posteriore del router. Funziona con tutti gli operatori mobile, compresi gli ultimi come Kena.

Supporta il wifi in doppia frequenza 2.4 e 5 Ghz . Può essere montato a parete MOLTO facilmente. Non solo l’antenna è progettata per essere inclinata in modo piatto con una superficie, ma anche la base

Oltre all’uso di una scheda SIM 4G, un’altra area di interesse chiave è il modo in cui gli utenti possono connettersi ad essa. La connessione wireless può essere attivata / disattivata secondo necessità, consentendo di utilizzare il dispositivo come modem 4G, collegando uno switch o un router più potente ad una porta LAN disponibile – da qui la necessità di disattivare il WiFi per evitare conflitti, o per concentrare la connettività internet agli utenti connessi alla LAN RJ45 è sempre utile.

La cosa ottima di questo piccolo router è che in caso di “guasto” della linea ADSL la rete verrà automaticamente commutata (se si sceglie di impostare il software nativo per farlo) sulla banda larga mobile 4G, garantendo in tal modo la connettività continua e che gli IP / indirizzi di rete non vengano modificati. In tal caso, dovresti utilizzare una connessione Internet cablata e collegarla alla porta WAN del router Archer MR600.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here